Nell’ambito del bando per investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative, informazioni e strutture turistiche, il GAL Valle d’Aosta ha finanziato il progetto presentato dai comuni di Châtillon, Saint-Vincent e Emarèse per la realizzazione della “Ciclovia dello Zerbion” con un contributo pari a € 111.456,24.

Il progetto, complementare rispetto a quelli delle Ciclovie della Becca d’Aver e del Cervino, prevede il collegamento alle infrastrutture e alla rete sentieristica già esistente per la creazione di un percorso che si sviluppa da Promiod, nel comune di Châtillon, risale fino al Col di Joux passando dalla località Perrière di Saint-Vincent, per poi scendere gradualmente fino a Erésaz ed Emarèse e concludersi nuovamente a Châtillon.

L’intento è quello di valorizzare le risorse locali con interventi a impatto minimo e arricchire l’offerta turistica offrendo un percorso semplice e adatto a tutti i livelli.

I lavori previsti riguardano l’adeguamento dei sentieri e del fondo stradale, l’installazione di segnaletica e di pannelli illustrativi multilingue relativi al tracciato, l’aggiunta di nuove colonnine di ricarica per e-bike nei punti ancora sprovvisti, il posizionamento di portabici con annesse “micro-officine” e di sedute in legno e metallo nei punti di sosta, oltreché l’installazione di un distributore automatico di prodotti locali.

La realizzazione della Ciclovia amplia la scelta di iniziative di turismo green e sostenibile dell’area, dando la possibilità agli utenti di esplorare località vicine ma al momento poco collegate e incoraggiandoli ad una fruizione più consapevole e responsabile del territorio.