L’idea del progetto To.Gre.Val. nasce dalla volontà degli agricoltori e produttori della Valle del Lys di fare chiarezza in merito ad un prodotto che contraddistingue il territorio, trainante per l’economia locale: la Toma di Gressoney.

To.Gre.Val. prevede la costituzione di una filiera corta orizzontale della “Toma di Gressoney”, per la quale si andrà ad elaborare una strategia di marketing per migliorare il posizionamento del prodotto sul mercato e favorirne così la conoscenza, la diffusione e la commerciabilità, dando il giusto valore ad un formaggio certificato PAT. Tale filiera dialogherà anche con il settore turistico e con le strutture ricettive.

Il progetto è stato finanziato nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 – Bando 16.4.1 “Cooperazione di filiera per la creazione e sviluppo di filiere corte e dei mercati locali”.

La rete di operatori è costituita da La Valleise soc. coop, in qualità di capofila e dalle aziende agricole Joly Attilia, Consol-Stevenin, Edi Consol e La ferme du Mont Rose.

Il prodotto

La Toma di Gressoney è una classica toma delle Alpi a pasta cruda modellata in forma tonda: l’altezza dello scalzo varia dai 5 ai 12 centimetri e il peso dai 2 ai 5 chilogrammi. La tecnica è quella tipica di un formaggio semigrasso: il latte crudo della sera è lasciato riposare per 24 ore e poi scremato per affioramento. Quello del mattino subisce una lieve scrematura dopo 12 ore di sosta e viene miscelato al precedente. Tenera è buona, ma diventa eccellente dopo un anno e, d’altra parte, la sua tecnica di lavorazione è quella tipica dei formaggi a lunga stagionatura. I livelli di produzione annuale si aggirano intorno alle 30.000 forme per una quota del 50% circa della produzione totale (50% toma e 50% fontina). La peculiarità del territorio conferisce delle proprietà organolettiche superiori alla toma, oltre ad un sapore ed una consistenza ottimale.

Consulta il sito per tutte le informazioni: www.togreval.it

Logo TO.GRE.VAL